La Parrocchia

Nel 1975 Don Giacomo Fantin è nominato parroco della parrocchia. Nel 1982 l’impresa edile del geom. Aurelio Gheller di S. Donà di Piave avvia l’allestimento del cantiere per la costruzione della chiesa. Posa della prima pietra. Nel 1984 la benedizione della nuova chiesa officiata dal Vescovo Mons. Abramo Freschi. 1984/1991 Esecuzione, su progetto dello “Studio 3” di Portogruaro (arch. Adriano Ruttilio, prof. Mario Baldanello), dell’arredo della chiesa: acquasantiere, fonte battesimale; e, nel presbiterio, altare, tabernacolo, scanni dei celebranti e sedi degli accoliti, ad opera dello scultore portogruarese Giulio Bornacin, e del pavimento. Collocazione delle policrome vetrate laterali della chiesa disegnate dal pittore Antonio Boatto di S. Stino di Livenza. Nel 2000 su decreto di Vescovo Mons. Sennen Corrà viene assegnata alla Parrocchia la Comunità di S. Antonio da Padova e dell’adiacente rione. A settembre del 2000 terminano i lavori di rifacimento del tetto dell’edificio sacro e della copertura di rame; creazione delle aiuole attigue alle scalinate di accesso al tempio; apposizione ai quattro lucernari della chiesa di vetrate policrome, affissione al fondo della navata, dietro l’altare, della statua lignea del Cristo Risorto, opera dello scultore Conrad Moroder di Ortisei. Il 15 ottobre del 2000 avviene la Consacrazione della chiesa Mons. Sennen Corrà, amministratore apostolico.

(testo tratto dal sito della Diocesi di Concordia – Pordenone)

Festa della Patrona

22 Maggio

Messaggio di Sr. M. Natalina Todeschini Abbadessa e Comunità Monache Agostiniane da Cascia

Il Parroco

Don Livio TONIZZO

Un pensiero su “La Parrocchia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *